Report

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA IMPIANTI DI COGENERAZIONE

Abstract: 
Nel 2017 il contributo degli impianti di cogenerazione alla produzione totale di energia elettrica è pari al 37,2%, mentre la quota della cogenerazione rispetto alla produzione termoelettrica lorda ha raggiunto il 52,7%.
Descrizione: 
L'indicatore misura la produzione di energia elettrica degli impianti di produzione combinata di energia e calore.
Scopo: 
Valutare il contributo degli impianti di cogenerazione alla produzione totale di energia elettrica, al fine di aumentare l'efficienza dell'approvvigionamento energetico.



Rilevanza: 
È di portata nazionale oppure applicabile a temi ambientali a livello regionale ma di significato nazionale
È in grado di descrivere il trend in atto e l'evolversi della situazione ambientale
È semplice, facile da interpretare
È sensibile ai cambiamenti che avvengono nell'ambiente e collegato alle attività antropiche
Fornisce un quadro rappresentativo delle condizioni ambientali, delle pressioni sull'ambiente o delle risposte della società, anche in relazione agli obiettivi di specifiche normative
Fornisce una base per confronti a livello internazionale
Misurabilità: 
Adeguatamente documentati e di qualità nota [Accessibilità]
Aggiornati a intervalli regolari secondo fonti e procedure affidabili [Tempestività e Puntualità]
Facilmente disponibili o resi disponibili a fronte di un ragionevole rapporto costi/benefici
Una "buona" copertura spaziale
Una "buona" copertura temporale (almeno 5 anni)
Solidità: 
È basato su standard nazionali/internazionali e sul consenso nazionale/internazionale circa la sua validità
È ben fondato in termini tecnici e scientifici
Possiede elementi che consentono di correlarlo a modelli economici, previsioni e sistemi di informazione
Presenta attendibilità e affidabilità dei metodi di misura e raccolta dati
Comparabilità nel tempo
Comparabilità nello spazio
Riferimenti normativi: 
Dir. 2004/8/CE - sulla promozione della cogenerazione basata su una domanda di calore utile nel mercato interno dell'energia e che modifica la direttiva 92/42/CEE
D.Lgs. 20/2007- Attuazione della direttiva 2004/8/CE sulla promozione della cogenerazione basata su una domanda di calore utile nel mercato interno dell'energia, nonché modifica alla direttiva 92/42/CEE
Decreto interministeriale del 4 agosto 2011 - sostituisce e integra precedenti disposizioni in materia di cogenerazione.
DM 05/09/2011 - definisce il regime di sostegno, previsto dalla Legge 09/99 (articolo 30, comma 11), per la cogenerazione ad alto rendimento.
D.Lgs 4 luglio 2014, n. 102 - Attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’effi cienza energetica, che modifi ca le direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE
7° PAA – Decisione n. 1386/2013/UE del Parlamento europeo e del Consiglio
Obiettivi fissati dalla normativa: 
La Direttiva 2004/8/CE promuove la cogenerazione basata su una domanda di calore utile nel mercato interno dell'energia, e fissa per l'Unione Europea l'obiettivo indicativo di un raddoppio del contributo della cogenerazione alla produzione complessiva di energia elettrica, dal 9% del 1994 al 18% nel 2010. La direttiva è stata recepita in Italia attraverso il Decreto Legislativo dell'8 febbraio 2007, n. 20. Il Decreto del 5 settembre 2011 detta le misure in materia di incentivazione della Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR). Il Decreto del 4 agosto 2011 integra le disposizioni del Decreto Legislativo n. 20/07, ai fini della definizione dei criteri per il riconoscimento della qualifica di CAR a partire dal 1° gennaio 2011.
DPSIR: 
Risposta
Tipologia indicatore: 
Descrittivo (tipo A)
Riferimenti bibliografici: 
TERNA S.p.A., Dati statistici sull’energia elettrica in Italia, anni vari
Limitazioni: 
Non compilato  
Ulteriori azioni: 
Non compilato  
Frequenza rilevazione dati: 
Annuale
Accessibilità dei dati di base: 
TERNA S.p.A., Produzione e utilizzo di calore da impianti di cogenerazione elettrica
Fonte dei dati di base: 
Terna - Rete Elettrica Nazionale S.p.A.
Unità di misura: 
Gigawattora (GWh)
Descrizione della metodologia di elaborazione: 
Il dato è rilevato ed elaborato da TERNA S.p.A.
Core set: 
Sviluppo sostenibile europeo (EUSDI) del 2015
Tipo rappresentazione: 
Tabella
Periodicità di aggiornamento: 
Annuale
Copertura spaziale: 
Nazionale
Copertura temporale: 
1997-2017
I dati, affidabili e accurati, vengono raccolti da Terna Rete Italia spa mediante rilevazione censuaria sui titolari/gestori di impianti di cogenerazione elettrica, con acquisizione via web ed elaborati secondo la metodologia Eurostat. Il dato è pubblicato da TERNA a livello nazionale.
Stato: 
Buono
Trend: 
Positivo
Descrizione dello stato e trend: 
Rispetto alla produzione lorda totale di energia termoelettrica tradizionale, il peso della cogenerazione è passato dal 21% del 1997 al 52,7% del 2017 (37,2% della produzione totale lorda, pari nel 2017 a 295.830 GWh) (Tabella 1). Nel lungo periodo è evidente un incremento della quota di energia elettrica combinata con produzione di calore. In termini assoluti la produzione lorda in cogenerazione è aumentata del 162,1% nel 2017 rispetto al 1997, mentre nello stesso periodo la produzione di sola energia elettrica è diminuita del 37,6%.
Commenti: 
La quota della cogenerazione rispetto alla produzione termoelettrica lorda ha raggiunto il valore massimo nel 2017, pari al 52,7% (37,2% della produzione elettrica totale lorda).
Dal 2007, la produzione termoelettrica ha iniziato a diminuire, a seguito della crisi economica, fino a raggiungere il valore più basso nel 2014 (-33,7% rispetto al 2007). A partire dal 2015 si osserva una ripresa della produzione termoelettrica e nel 2017 si registra un incremento del 19% rispetto al 2014; detto incremento ha riguardato gli impianti cogenerativi (29,3%) e in minor misura gli impianti con sola produzione di energia elettrica (9,2%) (Tabella 1).
Il peso della cogenerazione nella produzione netta di energia elettrica è passato dal 21,3% al 53,4% (Tabella 2). Le variazioni percentuali della produzione netta e lorda di energia elettrica seguono lo stesso andamento.
Allegati: 
AllegatoDimensione
Office spreadsheet icon D03_017a_Tabella 1.xls28 KB
Office spreadsheet icon D03_017b_Tabella 2.xls23.5 KB