EVENTI FRANOSI PRINCIPALI

Autori: 
Elisa Brustia, Carla Iadanza, Alessandro Trigila
Immagine abstract
Abstract: 
L'indicatore fornisce informazioni sui principali eventi franosi che hanno causato vittime, feriti, evacuati e danni a edifici, beni culturali, infrastrutture lineari di comunicazione primarie e infrastrutture/reti di servizi sul territorio nazionale nell’ultimo anno. I principali eventi di frana, verificatisi nel 2020, sono stati 122 e hanno causato 6 morti e 22 feriti.
Descrizione: 
L'indicatore fornisce informazioni sui principali eventi franosi verificatisi sul territorio nazionale nell’ultimo anno. Sono definiti eventi franosi principali quelli che hanno causato morti/dispersi, feriti, evacuati e danni a edifici, beni culturali, infrastrutture lineari di comunicazione primarie e infrastrutture/reti di servizi. Un evento franoso principale può riferirsi anche a più frane innescatesi in una determinata area, in un determinato intervallo di tempo (generalmente nelle 24 ore) e causate dallo stesso fattore innescante (evento pluviometrico, terremoto).
I parametri raccolti sono: la data dell’evento, l’ubicazione della frana (località, comune, provincia, regione), la descrizione e i danni. I dati sono tratti da rapporti tecnici redatti da ISPRA, regioni e province autonome, ARPA, Protezione Civile, Centri Funzionali, CNR, enti locali, da comunicati stampa Autostrade, ANAS e FS e da fonti di cronaca.
L'indicatore, nelle edizioni rilasciate dal 2010 al 2020, compare con il nome “Eventi franosi”.
Scopo: 
Fornire un quadro dei principali eventi franosi verificatisi nell'ultimo anno sul territorio nazionale a seguito di eventi meteo-pluviometrici, sismici o per cause antropiche.
RILEVANZA - L'indicatore: 
È di portata nazionale oppure applicabile a temi ambientali a livello regionale ma di significato nazionale
È semplice, facile da interpretare
È sensibile ai cambiamenti che avvengono nell’ambiente e/o delle attività antropiche
Fornisce un quadro rappresentativo delle condizioni ambientali, delle pressioni sull’ambiente o delle risposte della società, anche in relazione agli obiettivi di specifiche normative
Fornisce una base per confronti a livello internazionale
MISURABILITÀ - I dati utilizzati per la costruzione dell’indicatore sono/hanno: 
Adeguatamente documentati e di fonte nota
Facilmente disponibili o resi disponibili a fronte di un ragionevole rapporto costi/benefici
Un’ “adeguata” copertura spaziale
SOLIDITÀ - L'indicatore: 
È ben fondato in termini tecnici e scientifici
Principali riferimenti normativi e obiettivi: 
Raccolta, elaborazione, archiviazione e diffusione dei dati in materia di difesa del suolo e di dissesto idrogeologico riferita all'intero territorio nazionale (artt. 55 e 60 del D. Lgs. 152/2006 “Norme in materia ambientale”); aggiornamento dell'Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia (art. 6, comma 1 lettera g della L. 132/2016).
DPSIR: 
Stato, Impatto
Tipologia indicatore: 
Descrittivo (tipo A)
Riferimenti bibliografici: 
-
Limitazioni: 
L'indicatore riporta solo i principali eventi di frana sul territorio nazionale che hanno causato danni a persone, edifici, beni culturali, infrastrutture di comunicazione primarie e infrastrutture/reti di servizi.
Ulteriori azioni: 
-
Frequenza rilevazione dati: 
Continua
Accessibilità dei dati di base: 
Rapporti d’evento sui siti web di regioni e province autonome, ARPA, Protezione Civile, Centri Funzionali, CNR, enti locali;
Comunicati stampa sui siti web di Autostrade, ANAS e FS;
Fonti di cronaca online.

Fonte dei dati di base: 
ARPA/APPA (Agenzie Regionali e delle Province Autonome per la Protezione dell'Ambiente)
CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche)
Enti Gestori delle infrastrutture
ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale)
Protezione Civile
Province Autonome
Regioni
Siti Internet
Descrizione della metodologia di elaborazione: 
Per ogni anno è stata calcolata la somma dei morti/dispersi e dei feriti e sono state individuate le tipologie di danni (a edifici, beni culturali, infrastrutture lineari di comunicazione primarie e infrastrutture/reti di servizi) prodotti dagli eventi franosi principali verificatisi sul territorio nazionale.
Nel caso la fonte riporti solo il numero di famiglie evacuate, è stato ricavato il numero di persone evacuate utilizzando un coefficiente pari a 2,4 componenti per famiglia.
Core set: 
EEA - CSI
7EAP - Dati sull'ambiente
SDGs Indicators
Periodicità di aggiornamento: 
Annuale
Copertura spaziale: 
Nazionale, regionale, provinciale, comunale
Copertura temporale: 
2010-2020
L’indicatore risponde alla domanda di informazione riguardante il numero di eventi di frana principali verificatisi nell’ultimo anno sul territorio nazionale e i danni da essi prodotti; fornisce una base per confronti a livello internazionale. La comparabilità nel tempo e nello spazio sono limitate dalla parziale disomogeneità dei dati e dei metodi di acquisizione.
Stato: 
Non definibile
Descrizione/valutazione dello stato: 
Nel 2020 i principali eventi di frana sono stati 122 e hanno causato 6 morti, 22 feriti e danni prevalentemente alla rete stradale.
Trend: 
Non definibile
Descrizione/valutazione del trend: 
Le oscillazioni nel numero di eventi franosi principali censiti annualmente dal 2010 al 2020 sono da correlare al regime delle precipitazioni nel corso dell’anno, al verificarsi di eventi sismici importanti e alla citata disomogeneità dei dati di base e metodi di acquisizione.
Allo stato attuale non è valutabile un trend dell'indicatore per la limitatezza della serie storica disponibile e per la parziale disomogeneità dei dati di base e dei metodi di acquisizione.
Commenti: 
Nel periodo gennaio - dicembre 2020, i principali eventi di frana sono stati 122 e hanno causato 6 morti, 22 feriti e danni prevalentemente alla rete stradale (Figura 1 e Tabella 1). I principali eventi di frana sono distribuiti su gran parte del territorio italiano e in particolare nelle regioni Lombardia, Veneto, Piemonte e nella Provincia Autonoma di Trento.
I morti e feriti per frane nel 2020 sono stati causati da crolli o colate rapide di fango e detrito mentre transitavano sulla viabilità stradale o ferroviaria, come ad esempio nel caso della colata detritica che il 12 agosto 2020 ha investito un'auto lungo la strada comunale per Chiareggio, frazione di Chiesa in Valmalenco (Sondrio), causando tre vittime oppure nel caso del crollo che ha provocato il deragliamento di un vagone del treno regionale Udine-Trieste il 22 giugno 2020 con due feriti. Negli altri casi di eventi franosi con morti o feriti si è trattato di escursionisti investiti da crolli in montagna o di turisti colpiti da crolli da falesie costiere (es. falesia del Trave nel tratto di spiaggia interdetto all’accesso – 8 luglio e 27 agosto 2020).
Tra gli eventi principali del 2020 si citano i diffusi fenomeni franosi che hanno interessato la viabilità a causa dell’evento pluviometrico intenso che i primi di ottobre 2020 ha interessato le regioni del Nord-Ovest italiano, in particolare il Verbano, il ponente ligure e le attigue vallate del Cuneese (Fonte: Rapporto ARPA Piemonte Evento del 2-3 ottobre 2020; Rapporto ARPA Liguria Evento meteo-idrologico dell’1-3/10/2020).
Nel periodo 2010-2020 le province più colpite da eventi franosi principali sono Bolzano, Genova, Salerno, Messina, Belluno, Trento, Aosta e Teramo con più di 40 eventi franosi principali (Figura 2).
Relativamente alla quantificazione economica dei danni causati da frane e alle risorse stanziate, sono disponibili generalmente soltanto i dati aggregati alluvioni + frane (si veda Indicatore Eventi alluvionali - ADA) e non è possibile ricavare il dato per evento franoso o il totale annuale.
  • Titolo Tabella 1: Principali eventi franosi (2020)
    Fonte Elaborazione ISPRA su dati SNPA, CNR, Enti Gestori delle infrastrutture, Protezione Civile, province autonome, regioni, siti internet
    Legenda
    Note

    Id-Evento Data Località Comune Provincia Regione Descrizione Persone evacuate Feriti Morti/
    Dispersi
    Danni a edifici, beni culturali e paesaggistici Danni a infrastrutture di comunicazione primarie Danni a infrastrutture/reti di servizi Ordinanze
    EIT202000008 01-16-20 Salita di Castel Giubileo Roma Roma Lazio Frana di terra lungo la salita di Castel Giubileo, evacuate 11 persone e danneggiata una condotta idrica. Ostruiti gli ingressi di una palazzina. 11 - - - - condotta idrica
    EIT202000009 01-19-20 Marco Cavalese Trento Trentino-Alto Adige Il 19 gennaio verso le ore 19.30 alcuni massi sono caduti sulla strada in località Marco, nel comune di Cavalese. Un'auto in transito è stata colpita. La strada (via Marco) è stata chiusa dal bivio del Residence des Alpes al bivio della caserma dei carabinieri. - - - - - -
    EIT202000010 01-21-20 Fabbriche di Vergemoli Lucca Toscana Due massi si sono staccati dal versante rotolando lungo il pendio e fermandosi a circa 20 metri dalle abitazioni. Uno dei due blocchi pesa circa una tonnellata. 6 famiglie evacuate precauzionalmente. 15 - - - - -
    EIT202000011 01-23-20 Marone Brescia Lombardia Alcuni massi sono crollati dal versante roccioso. Ferito un rocciatore durante una scalata. - 1 - - - -
    EIT202000012 01-23-20 Passo Alberghetti Posina Vicenza Veneto Escursionista ferito dal crollo di un masso lungo il sentiero 380, presso Passo Alberghetti. - 1 - - - -
    EIT202000013 02-01-20 Careggine Lucca Toscana La SP 13 è stata interrotta a causa di una frana in prossimità della confluenza tra il Torrente Turrite Secca e il Torrente Cella. - - - - SP13 -
    EIT202000014 02-25-20 Plan Checrouit Courmayeur Aosta Valle d'Aosta Una frana si è staccata dalle pendici del Mont Chetif e si è riversata nell'area delle piste da sci in Zona Plan Checrouit (tapis roulant della pista baby). - - - - - piste da sci
    EIT202000015 03-07-20 Coreglia Ligure Genova Liguria Una grande quantità di suolo e alberi si è riversata dal versante sulla SP 58. - - - - SP58 -
    EIT202000016 03-26-20 Celico Cosenza Calabria Una parte del versante in via XXV aprile è franato coinvolgendo il parcheggio sovrastante e trascinato a valle un'automobile. 5 - - - - -
    EIT202000017 03-27-20 Castellalto Teramo Abruzzo Chiusura strada provinciale per frana. - - - - SP19 -
    EIT202000018 03-27-20 Montorio al Vomano Teramo Abruzzo SP provinciale di collegamento tra Montorio e le frazioni di Villa Vallucci, Schiaviano e Altavilla interrotta a causa del crollo di un masso sulla carreggiata. - - - - SP42 -
    EIT202000019 03-27-20 Zona industriale Campolungo Ascoli Piceno Ascoli Piceno Marche Una frana ha ostruito la SS4 Salaria. - - - - SS4 Salaria -
    EIT202000020 04-08-20 Cogne Aosta Valle d'Aosta E' crollato un grosso masso da una scarpata molto ripida, ha superato le barriere paramassi colpendo un furgone parcheggiato. - - - - - -
    EIT202000130 05-11-20 Ponte del Diavolo Lezzeno Como Lombardia Frana sulla SP583 Lariana tra Bellagio e Lezzeno, all'altezza del Ponte del Diavolo. - - - - SP583 -
    EIT202000021 05-12-20 Guardabosone Vercelli Piemonte Alcuni massi si sono staccati dal versante precipitando sulla SP 72 e occupandola interamente. - - - - SP72 -
    EIT202000022 05-12-20 Gressoney-Saint-Jean Aosta Valle d'Aosta Un masso è crollato dal versante sulla SR 44 al chilometro 22, all'altezza del depuratore del centro ecologico. Altri massi instabili a rischio crollo. - - - - SR44 -
    EIT202000023 05-13-20 Via Carisole Carona Bergamo Lombardia Un grosso masso è precipitato dal versante sovrastante l'abitato. Sfollato un residente. Accesso interdetto a sei condomini. 1 - - - - -
    EIT202000024 05-25-20 Riva di Solto Bergamo Lombardia Chiusa la SP ex SS 469 Sebina Occidentale a causa di un crollo a monte della strada. - - - - ex SS469 -
    EIT202000025 05-31-20 Arco Trento Trentino-Alto Adige Un grosso masso è precipitato durante la mattina lungo la strada SS 240 della “Maza” tra Nago e Bolognano all’altezza del chilometro 2+900. - - - - SS240 -
    EIT202000027 06-01-20 Napoli Napoli Campania Il crollo del muro di contenimento di un terrapieno ha determinato la morte di due uomini. - - 2 - - -
    EIT202000026 06-02-20 Bocca di Valle Guardiagrele Chieti Abruzzo Un masso è crollato dal versante e ha colpito un escursionista alla cascata di San Giovanni, a Guardiagrele, in località Bocca di Valle.
    - 1 - - - -
    EIT202000028 06-04-20 Santa Maria delle Grazie Corigliano-Rossano Cosenza Calabria Un masso si è distaccato dallo sperone di Santa Maria delle Grazie che sovrasta la sponda sinistra del torrente Celadi, cadendo sulla carreggiata della ex statale 177 "silana rossanese". Il masso crollato ha ferito una persona, sono state evacuate due famiglie. 5 1 - - - -
    EIT202000029 06-04-20 Sambucedro Alto Reno Terme Bologna Emilia-Romagna A seguito di un forte temporale lungo la SP 55 nei pressi della località Sambucedro, si sono accumulati detriti provenienti da monte, provocando una interruzione temporanea del transito, e si sono sviluppati a valle piccoli scivolamenti di terreno che hanno danneggiato una gabbionata di sostegno della strada stessa. Il detrito si è poi incanalato nel rio a valle ed è stato trasportato fino all'abitato sottostante di Molino del Pallone ove si è depositato lungo le vie della frazione. - - - - SP55 -
    EIT202000031 06-07-20 Induno Olona Varese Lombardia Chiusa la SS 233 tra i km 54 e 65 per detriti caduti sulla carreggiata. - - - - SS233 -
    EIT202000032 06-07-20 Salussola Biella Piemonte Una frana si è riversata sulla carreggiata della SP143, investendo un'auto in transito. - - - - SP143 -
    EIT202000033 06-07-20 Cadelfoglia Val Brembilla Bergamo Lombardia Evacuata una famiglia per una frana in località Cadelfoglia. Tre famiglie sono isolate. 3 - - - - -
    EIT202000034 06-07-20 Barca Berbenno Bergamo Lombardia Un movimento franoso minaccia le abitazioni di Via Europa, dal n. 103 al 115, per le quali è stata disposta l'evacuazione. 7 - - - - -
    EIT202000030 06-08-20 via Trensacco Genova Genova Liguria Cedimento del muro di contenimento alle spalle di un palazzo in via Trensasco, sopra Molassana. Evacuate alcune famiglie. alcune famiglie - - - - -
    EIT202000036 06-08-20 Via Resegone Rota d'Imagna Bergamo Lombardia A causa delle precipitazioni, una frana con un fronte di 70 metri ha tranciato le tubature della condotta idrica. - - - - - condotta idrica
    EIT202000035 06-09-20 San Mauro Torinese Torino Piemonte La statale 590 (via Casale) è stata chiusa dopo essere stata ostruita tra l’incrocio di via Costituzione e la rotonda di via Martiri della Libertà da una frana. - - - - SS590 -
    EIT202000037 06-09-20 Sismano Avigliano Umbro Terni Umbria Una frana con un'ampiezza di circa 60 metri si è riversato in strada. La SP 39 Sismanese è stata chiusa al traffico. - - - - SP39 -
    EIT202000038 06-10-20 Borso del Grappa Treviso Veneto Chiusa la SP 140 per crollo massi dalla parete rocciosa. La Provincia di Treviso è intervenuta con pulizia della strada e consolidamento imbocco galleria in somma urgenza. - - - - SP140 -
    EIT202000040 06-22-20 Trieste Trieste Friuli Venezia Giulia Un crollo di materiale roccioso ha provocato il deragliamento di un treno (primo vagone del treno regionale 20989 Udine-Trieste) con due feriti lievi. Il crollo è avvenuto da una ridotta scarpata antropica. La scarpata è stata successivamente disgaggiata e coperta da reti in aderenza armata con singole chiodature. - 2 - - Linea ferroviaria Udine-Trieste -
    EIT202000043 06-26-20 Venas di Cadore Valle di Cadore Belluno Veneto Un masso crollato dal versante ha attraversato una strada comunale e colpito una casa - - - 1 abitazione - -
    EIT202000041 06-27-20 Valli del Pasubio Vicenza Veneto Escursionista ferita dal crollo di un masso, all'interno di un canalone. - 1 - - - -
    EIT202000045 07-02-20 Albano Sant'Alessandro Bergamo Lombardia Frana ostruisce SS 42 "Del Tonale e della Mendola" chiusa dal km 30,200 al km 32,800 ad Albano Sant'Alessandro - - - - SS42 -
    EIT202000044 07-03-20 tra passo San Giovanni e Loppio Nago-Torbole Trento Trentino-Alto Adige Un masso si è staccato dal costone ed è precipitato sulla SS 240 in prossimità della “curva dei rospi” tra passo San Giovanni e Loppio. - - - - SS240 -
    EIT202000046 07-08-20 falesia del Trave Ancona Ancona Marche Un crollo avvenuto dalla "falesia del Trave", ha provocato il ferimento di un uomo che si trovava in un tratto di spiaggia dove è interdetto l'accesso. - 1 - - - -
    EIT202000047 07-12-20 Ripatransone Ascoli Piceno Marche Crollo dal versante lungo la SP 23 - strada Cuprense; un’auto, in transito, non è riuscita ad evitare uno dei massi crollati - - - - SP23 -
    EIT202000142 07-13-20 Carcare Carcare Savona Liguria Un masso precipitato dal versante, ha colpito un boscaiolo nei boschi di Carcare, in Val Bormida. - 1 - - - -
    EIT202000048 07-19-20 Alleghe Belluno Veneto Un masso crollato dal versante ha colpito un'auto in transito sulla SR 203 - - - - SR203 -
    EIT202000049 07-23-20 Finale Ligure Savona Liguria Provinciale 27 bis che da Finalborgo porta a Orco Feglino chiusa a causa del crollo di un masso che ha colpito un'auto in transito - - - - SP27bis -
    EIT202000143 07-25-20 Costacciaro Perugia Umbria Un masso è precipitato dalla parete della forra colpendo un'escursionista. - 1 - - - -
    EIT202000144 07-28-20 Buca delle Fate Piombino Livorno Toscana Alcuni massi sono crollati dal promontorio di Buca delle Fate e hanno colpito due persone in spiaggia. - 2 - - - -
    EIT202000052 07-29-20 Auronzo di Cadore Belluno Veneto Una frana di detriti e alberi caduti ha interrotto la carreggiata della SP 6 del Passo di Sant'Antonio - - - - SP6 -
    EIT202000053 07-30-20 Pini di Curvalta Valdidentro Sondrio Lombardia Una colata detritica ha interrotto la SS 38 dello Stelvio dal chilometro 105 al 107; evacuate 43 persone in località Pini di Curvalta. 43 - - - SS38 -
    EIT202000132 07-31-20 Ponte di Legno Ponte di Legno Brescia Lombardia Una frana provocata dalle piogge intense, ha interrotto la SP 29 (Passo del Gavia) sul lato bresciano in zona Ponte di Legno e coinvolto un'auto. Persona bloccata in auto dalla frana. - - - - SP29 -
    EIT202000055 08-01-20 Livinallongo del Col di Lana Belluno Veneto Frane e colate detritiche hanno interessato la SR 48 determinandone la chiusura. - - - - SR48 -
    EIT202000056 08-01-20 Rocca Pietore Belluno Veneto Chiusa per frana la SP 641 da Sottoguda a Passo Fedaia. - - - - SP641 -
    EIT202000057 08-03-20 Rocca Pietore Belluno Veneto Una frana ha invaso la carreggiata presso il km 17 della SP 641 con materiale detritico. Coinvolta un'auto in transito. - - - - SP641 -
    EIT202000058 08-05-20 Trisungo Arquata del Tronto Ascoli Piceno Marche Un grosso masso (lunghezza circa 5-6 m, altezza 1,5 m per 3 m di spessore) è precipitato dal costone e si è fermato sulla carreggiata della SS 4 al chilometro 149 + 400, bloccando la viabilità lungo la corsia in direzione Roma. - - - - SS4 -
    EIT202000059 08-07-20 Vibo Valentia Vibo Valentia Calabria Un masso si è staccato da un costone sulla strada Provinciale Vibo-Stefanaconi provocando il ribaltamento di un’auto che stava transitando; il conducente ha riportato solo alcune contusioni. - 1 - - - -
    EIT202000061 08-08-20 Arco naturale di Palinuro Centola Salerno Campania Un masso si è staccato dall'Arco Naturale di Palinuro. Un uomo è stato ferito dal crollo. - 1 - - - -
    EIT202000064 08-11-20 Vigo di Fassa San Giovanni di Fassa Trento Trentino-Alto Adige A causa di una frana, una cinquantina di persone sono state cautelativamente evacuate da Vigo di Fassa. 50 - - - - -
    EIT202000065 08-12-20 Chiareggio Chiesa in Valmalenco Sondrio Lombardia Una colata detritica, innescatasi a causa di precipitazioni brevi e intense, ha investito un'auto causando tre vittime e due feriti a Chiareggio, frazione di Chiesa in Valmalenco (Sondrio). Il sindaco di Chiesa in Valmalenco ha emanato un’ordinanza di chiusura al traffico veicolare e pedonale della strada comunale interessata e un'ordinanza di evacuazione dei nuclei familiari residenti in appartamenti ubicati a ridosso del torrente Nevasco. 15 2 3 - - -
    EIT202000069 08-18-20 Terni Terni Umbria Un grosso masso ha interrotto la circolazione lungo la tratta ferroviaria Terni - Giuncano. - - - - Linea ferroviaria Terni - Giuncano -
    EIT202000071 08-24-20 Ponte Bergamini Frabosa Sottana Cuneo Piemonte Una frana ha invaso la carreggiata del Ponte Bergamini sulla SP 237. Circolazione ad una sola corsia sul ponte. - - - - SP237 -
    EIT202000072 08-27-20 Scoglio del Trave Ancona Ancona Marche Alcuni massi sono crollati dal versante: feriti due bagnanti in un tratto interdetto al pubblico nella zona a sud dello scoglio del Trave. - 2 - - - -
    EIT202000075 08-28-20 Oggebbio Verbano-Cusio-Ossola Piemonte Una grossa frana composta da fango e detriti ha interrotto la SS 34. - - - - SS34 -
    EIT202000076 08-28-20 Luino Varese Lombardia Un masso è crollato dal versante sulla carreggiata della strada provinciale 61 tra Luino e Cremenaga; un'auto in transito ha impattato contro il masso. - 1 - - SP61 -
    EIT202000073 08-29-20 Vercana Domaso Como Lombardia Una frana ha interrotto la SS Regina (340 dir). - - - - SS340dir -
    EIT202000074 08-29-20 Lozzo-Armio Maccagno con Pino e Veddasca Varese Lombardia Tra Lozzo e Armio una frana ha investito la carreggiata della Sp 5 travolgendo un'auto. - - - - SP5 -
    EIT202000139 08-29-20 Biegno Maccagno con Pino e Veddasca Varese Lombardia A Biegno un movimento franoso ha interrotto la strada provinciale 5 e interessato un'abitazione. - - - 1 abitazione SP5
    EIT202000077 08-30-20 Cles Trento Trentino-Alto Adige Una frana ha travolto una carrozza di un treno diretto a Trento nel tratto compreso tra le due stazioni ferroviarie di Cles. - - - - Linea ferroviaria -
    EIT202000078 08-30-20 Curiglia con Monteviasco Varese Lombardia Una frana lungo la SP 6 ha determinato la chiusura dalla strada. - - - - SP6 -
    EIT202000079 08-30-20 San Vito di Cadore Belluno Veneto Frana ha danneggiato il muretto con la presa dell'acquedotto per San Vito, interruzione temporanea del servizio. - - - - - opera di presa acquedotto
    EIT202000080 09-02-20 Morbegno Sondrio Lombardia Un crollo di massi ha travolto un'auto lungo la SP8 tra Morbegno e Bema. - 1 - - SP8 -
    EIT202000081 09-15-20 Albano Laziale Roma Lazio Un masso è crollato dal costone e ha causato il ferimento di un ragazzo all'interno di un'area dove vige il divieto di accesso per rischio crolli. - 1 - - - -
    EIT202000082 09-21-20 Moggio di Terra Ventotene Latina Lazio Una grossa frana ha interessato una parte consistente della falesia in località "Moggio di Terra", coinvolgendo l'unica strada di accesso alla parte alta dell'isola che ora risulta interdetta al traffico veicolare e pedonale. 15 abitazioni, un albergo e un circolo velico sono isolati. - - - - - -
    EIT202000086 09-25-20 Riva del Garda Trento Trentino-Alto Adige Un crollo dalla parete rocciosa ha interessato la SS 45 bis. - - - - SS45bis -
    EIT202000131 09-25-20 Località Battistone Castelveccana Varese Lombardia Una colata di fango ha invaso un'abitazione a Castelveccana in località Battistone. Evacuate e tratte in salvo due persone dalla casa. 2 - - 1 abitazione - -
    EIT202000165 09-25-20 Via Cupa Belvedere Nocera Superiore Salerno Campania Frana in via Cupa Belvedere, zona pedemontana di Nocera Superiore. Il sindaco ha emanato ordinanza di sgombero per 18 famiglie. 44 - - - - -
    EIT202000166 09-25-20 Bagnoli Irpino Avellino Campania Bloccata la strada provinciale 143 per frana tra Bagnoli Irpino e Acerno - - - - SP143 -
    EIT202000083 09-26-20 Tarcento Udine Friuli Venezia Giulia Un masso si è staccato dal versante e ha colpito un'auto. Il crollo è avvenuto all'interno della frana censita con codice 0301160700 circa al km 3 + 600 della SR 646. - - - - SR646 -
    EIT202000087 09-26-20 Beverino La Spezia Liguria Alcuni massi sono crollati sulla SS1 Aurelia tra Padivarma e Boccapignone - - - - SS1 -
    EIT202000164 09-27-20 Centro storico di Sarno Sarno Salerno Campania Colata rapida di fango e detrito nel centro storico di Sarno in vicolo San Sebastiano e Corso Umberto I. Popolazione evacuata in via Bracigliano, Via Nunziante, nell’area della Chiesa di San Sebastiano e in Corso Umberto I. Le cause sono le precipitazioni intense e i recenti incendi che hanno interessato il Monte Saro e il Saretto. 250 - - - - -
    EIT202000167 09-30-20 Vietri sul Mare Vietri sul Mare Salerno Campania Caduta di massi sulla Statale Amalfitana 163, all’altezza dell’incrocio con via Travertino: alcune automobili in transito sono state sfiorate da un grosso masso che è rimbalzato sull’asfalto e ha raggiunto la fabbrica Solimene - - - - SS163 -
    EIT202000089 10-02-20 Casarza Ligure Genova Liguria Una frana di fango e detriti ha invaso il piazzale danneggiando alcune auto parcheggiate e isolando la frazione di Bargone a Casarza Ligure. - - - - - -
    EIT202000093 10-02-20 Sasso del ferro Cittiglio Varese Lombardia Si sono verificate alcune frane lungo il versante meridionale del "Sasso del ferro". Evacuate precauzionalmente 4 abitazioni 15 - - - - -
    EIT202000099 10-02-20 Santuario San Giovanni D'Andorno Campiglia Cervo Biella Piemonte Una frana si è abbattuta su una parte del santuario d'Adorno, distruggendo sia i piani alti che l'area adibita a mostre ed esposizioni. - - - santuario d'Adorno - - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000133 10-02-20 Montegrosso Pian Latte Montegrosso Pian Latte Imperia Liguria Alcune frane, indotte dalle intense piogge, hanno provocato danni alla viabilità all'interno del paese. - - - - - opere dell'acquedotto OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000134 10-02-20 Valdo Formazza Verbano-Cusio-Ossola Piemonte Le piogge del 2 e 3 ottobre hanno rimobilizzato il vecchio accumulo di frana. La colata detritica ha raggiunto alcune abitazioni poste a valle del conoide. 20 - - alcune abitazioni - - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000135 10-02-20 Bognanco Verbano-Cusio-Ossola Piemonte Un ingente crollo di materiale lapideo si è staccato dal versante ostruendo la viabilità. Chiusa SP per San Lorenzo. - - - - SP valle Bognanco - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000137 10-02-20 Colle Tenda Limone Piemonte Cuneo Piemonte L'accumulo di detriti e i cedimenti lungo le sponde del Rio, hanno causato il franamento della scarpata a valle della strada SS 20 e coinvolto l'area cantieristica. - - - - SS20 - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000094 10-03-20 Rasura Sondrio Lombardia Una frana ha lambito una casa e travolto un garage e una legnaia e interrotto la SP7. 3 - - - SP7 -
    EIT202000096 10-03-20 Foppacalda Val Brembilla Bergamo Lombardia A causa delle precipitazioni, una frana al di sotto della sede stradale ha determinato la chiusura della SP 24. - - - - SP24 -
    EIT202000097 10-03-20 Molini Calasca-Castiglione Verbano-Cusio-Ossola Piemonte Alcune frane nelle località di Molini, Castiglione e Meggianella hanno portato alla chiusura della SS549 - strada di Macugnaga. - - - - SS549 - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000136 10-03-20 ponte sul Torrente Pellino Pella Novara Piemonte SP 46 chiusa dal bivio di Arola a Ventraggia per frana nei pressi del ponte sul Torrente Pellino. - - - - SP46 - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000098 10-04-20 Cervatto Vercelli Piemonte Una frana di almeno 1200 mq interessa la SP 9. - - - - SP9 - OCDPC n.710 del 9 novembre 2020 - Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nel territorio della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola e di Vercelli nella regione Piemonte e della provincia di Imperia nella regione Liguria.
    EIT202000100 10-04-20 Sciacca Agrigento Sicilia Interrotto transito sulla SP 37 a causa di un grosso masso crollato sulla carreggiata. - - - - SP37 -
    EIT202000095 10-05-20 Monte Avaro-Colle della Maddalena Cusio Bergamo Lombardia Una frana ha interessato un'abitazione in località Monte Avaro-Colle della Maddalena. 1 - - - - -
    EIT202000147 10-05-20 Pistoia Pistoia Toscana Una frana nei pressi della sede ferroviaria ha determinato l'interruzione cautelativa della circolazione tra Corbezzi e Pistoia. - - - - Linea ferroviaria tra Corbezzi e Pistoia -
    EIT202000101 10-11-20 Via Esterna di Fontebranda Siena Siena Toscana Un masso si è staccato dalla parete rocciosa sovrastante ad alcune abitazioni. Evacuate 5 famiglie. 8 - - - - -
    EIT202000102 10-15-20 Picinisco Frosinone Lazio Una frana ha investito la SS 627, travolgendo un autobus che stava transitando. - - - - SS627 -
    EIT202000103 10-15-20 Nago-Torbole Trento Trentino-Alto Adige Alcuni massi sono caduti sulla SS249 Gardesana alla prima galleria fra Torbole e Malcesine; alcune auto in transito hanno impattato contro il materiale presente sull'asfalto. - - - - SS249 -
    EIT202000104 10-17-20 Romagnano Trento Trento Trentino-Alto Adige Un grosso masso, di circa 5 mc è precipitato dal versante poco a nord dell’incrocio tra la SP90 e via Gotarda, colpendo la strada provinciale sottostante; alcuni detriti sono finiti nel giardino di un'abitazione privata. - - - - SP90 -
    EIT202000105 10-26-20 Vilminore di Scalve Bergamo Lombardia A causa delle precipitazioni, una frana ha coinvolto la sede stradale della SP58. La SP 58 è stata temporaneamente interrotta e successivamente riaperta a senso unico alternato. - - - - SP58 -
    EIT202000108 11-28-20 Villagrande Strisaili Nuoro Sardegna Interrotta per frana la SS 389 al Km 39. - - - - SS389 -
    EIT202000109 11-28-20 Bompietro Palermo Sicilia Una frana dovuta alle abbondanti precipitazioni ha causato la chiusura della SS 290 tra Alimena e Bompietro. - - - - SS290 -
    EIT202000138 11-29-20 Bitti Nuoro Sardegna Una vittima a causa di una frana lungo la strada di "Cuccureddu-Coluccheri". - - 1 - - - OCDPC n. 721 del 4 dicembre 2020 - Interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi il giorno 28 novembre 2020 nel territorio del comune di Bitti, in provincia di Nuoro.
    OCDPC n. 722 del 9 dicembre 2020 - Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi il giorno 28 novembre 2020 nel territorio del comune di Bitti, in provincia di Nuoro.
    EIT202000110 12-05-20 Val di Zoldo Belluno Veneto Interrotta a causa di una frana la SS 251. - - - - SS251 -
    EIT202000112 12-05-20 Arsiu Belluno Veneto Frana causa la chiusura di un tratto stradale della SR 50 bis. - - - - SR50 -
    EIT202000113 12-05-20 Voltago Agordino Belluno Veneto Una frana ha interrotto la SP 26 dal km 2,00 al km 2,60. - - - - SP26 -
    EIT202000111 12-06-20 Monreale Palermo Sicilia Una frana ha interrotto la SS 624 Palermo-Sciacca. - - - - SS624 -
    EIT202000114 12-06-20 Castelnuovo di Garfagnana Lucca Toscana Una frana a monte dell'abitato mette a rischio l'incolumità degli abitanti. A scopo precauzionale sono state evacuate 7 famiglie. 17 - - - - -
    EIT202000115 12-06-20 Comano Terme Trento Trentino-Alto Adige Un masso è crollato dal versante superando le barriere poste a protezione della SS237, in direzione di Tione, dopo l'uscita dalle gallerie di Ponte Pià. - - - - SS237 -
    EIT202000117 12-06-20 Centa San Nicolò Altopiano della Vigolana Trento Trentino-Alto Adige Una frana lungo il versante a valle dell'abitato di Centa San Nicolò ha determinato la chiusura della SP 108 "della Val di Centa". - - - - SP108 -
    EIT202000116 12-07-20 Civezzano Trento Trentino-Alto Adige Chiusa per frana la SS 47 della Valsugana all'altezza dello svincolo per Civezzano – Pinè provenendo da Trento. - - - - SS47 -
    EIT202000148 12-07-20 St. Pankraz / San Pancrazio San Pancrazio Bolzano Trentino-Alto Adige A causa di un'area di bassa pressione nella regione adriatica, l'intera provincia di Bolzano è stata colpita da diverse correnti meridionali con precipitazioni diffuse e intense dal 5 al 9 dicembre 2020. Il limite della neve variava tra 2.500 e 1.500 m, in alcune zone anche fino a 1.800 m. Scivolamenti a monte della strada comunale di Oberpichl nelle vicinanze delle case n. 10 e 8. Una frana si è verificata il 07/12/2020 nel corso di precipitazioni intense, che ha causato smottamenti e danni all'edificio residenziale sottostante e anche spostato la strada comunale. Fattori preparatori e scatenanti: movimenti del terreno a causa della costruzione di scarpate (interventi antropici nel pendio); maggiore pressione dell'acqua di poro a causa del periodo di precipitazioni intense, ridotta attività della vegetazione.
    Danni: edifici residenziali. Interventi: Riprofilatura / appiattimento del pendio ripido, soprattutto nella zona della nicchia di distacco; Taglio degli alberi più grandi nella nicchia di distacco; Misure di stabilizzazione dei pendii: per esempio, installazione di protezioni contro l'erosione (rete metallica) e piantagione di vegetazione;
    A monte della nicchia di distacco: costruzione di un fosso di drenaggio per drenare l'acqua superficiale/di fusione e l'acqua del pendio vicino alla superficie. Pratica LPM: 100031
    - - - 1 abitazione - -
    EIT202000118 12-08-20 Vittorio Veneto Treviso Veneto Interrotto il tratto di SS 51 "Alemagna", compreso tra Nove e Fadalto Basso, a causa di almeno 2000 mc di materiale detritico riversato in strada. - - - - SS51 -
    EIT202000119 12-08-20 Capranica Prenestina Roma Lazio Una frana ha interessato la SP 59a. - - - - SP59a -
    EIT202000120 12-08-20 Mogoro Oristano Sardegna SP 44 temporaneamente interrotta a causa di massi sulla carreggiata. - - - - SP44 -
    EIT202000122 12-08-20 Antrodoco Rieti Lazio Una frana ha interrotto la ferrovia Terni - L'Aquila, nel tratto tra Antrodoco e Rocca di Fondi. - - - - Linea ferroviaria Terni - L'Aquila -
    EIT202000123 12-09-20 Fontana di Chifenti Borgo a Mozzano Lucca Toscana Chiusa la SS 12 dal Km 44,300 al Km 46,700. Una frana al di sotto del corpo stradale, a causa dell'erosione del fiume che costeggia la strada, ha provocato il cedimento della carreggiata. - - - - SS12 -
    EIT202000124 12-09-20 Zenna Maccagno con Pino e Veddasca Varese Lombardia La SS 394 è stata interessata da un crollo di un masso a circa un chilometro da Zenna. Un'auto ha urtato il masso danneggiandosi, non vi sono state conseguenze per il guidatore. - - - - SS394 -
    EIT202000127 12-09-20 Pescopennataro Isernia Molise La Sp 84 è stata chiusa a causa di un grosso masso caduto sulla carreggiata. - - - - SP84 -
    EIT202000125 12-10-20 Ottati Ottati Salerno Campania Un crollo di massi ha coinvolto la SP 12 all'ingresso del paese di Ottati, coinvolgendo anche un'auto in sosta. Chiusa al traffico pedonale e veicolare l'area interessata dal crollo. Evacuate le abitazioni dell'area. 18 - - - SP12 -
    EIT202000126 12-20-20 piazzale Parenzo Genova Genova Liguria Una frana ha interessato un'abitazione privata in piazzale Parenzo. Il cortile e il terrazzo dell'abitazione sono stati interessati dalla frana. Sgomberati i due abitanti. 2 - - 1 abitazione -
    EIT202000128 12-27-20 Monte Grappa Paderno del Grappa Treviso Veneto Un'escursionista è stata ferita dal crollo di un masso, avvenuto lungo il sentiero n. 151 del Monte Grappa. - 1 - - -
    EIT202000129 12-28-20 Cuglieri Oristano Sardegna Un grosso masso è crollato sulla carreggiata della SS 292. - - - - SS292 -
    EIT202000145 12-30-20 Civitella Alfedena L'Aquila Abruzzo Una frana sulla carreggiata ha determinato la chiusura parziale della SS83 "Marsicana". - - - - SS83 -
    EIT202000140 12-31-20 Costermano sul Garda Verona Veneto Una grossa frana di detriti, con un fronte di circa 60 m, ha coinvolto alcune auto parcheggiate e ostruito il torrente sottostante. - - - - - -
  • Titolo Figura 1: Principali eventi di frana nel periodo gennaio – dicembre 2020
    Fonte ISPRA

  • Titolo Figura 2: Numero di eventi di frana principali nel periodo 2010-2020 su base provinciale
    Fonte ISPRA