ZONE UMIDE D'IMPORTANZA INTERNAZIONALE

Autori: 
Non compilato  
Abstract: 
L’indicatore rappresenta il numero e l’estensione delle aree classificate come "zone umide d'importanza internazionale" in base ai principi della Convenzione di Ramsar, con lo scopo di valutare l'attuazione in Italia della Convenzione. Dal 1976, anno in cui l'Italia ha ratificato la Convenzione, il processo di designazione delle zone Ramsar è progredito ed attualmente le zone umide istituite in Italia sono 65, interessano 15 regioni e la loro superficie ammonta a 80.836 ettari.
Descrizione: 
Indicatore di risposta che rappresenta numero ed estensione areale delle zone umide d’importanza internazionale (anche dette “aree Ramsar”) istituite in Italia in base ai principi della Convenzione di Ramsar. L’indicatore prende in considerazione tutte le zone umide istituite dall’Italia tramite emanazione di Decreti Ministeriali (65 zone), alcune delle quali sono attualmente in attesa della procedura per il riconoscimento internazionale. L'indicatore inoltre illustra l'andamento temporale del numero cumulato e della superficie cumulata delle aree Ramsar istituite a partire dal 1976, anno di ratifica della Convenzione da parte dell'Italia.
Scopo: 
Valutare la copertura delle zone umide di importanza internazionale rispetto al territorio nazionale, in risposta alla Convenzione di Ramsar.
RILEVANZA - L'indicatore: 
Non compilato  
MISURABILITÀ - I dati utilizzati per la costruzione dell’indicatore sono/hanno: 
Non compilato  
SOLIDITÀ - L'indicatore: 
Non compilato  
Principali riferimenti normativi e obiettivi: 
Non compilato  
DPSIR: 
Risposta
Tipologia indicatore: 
Descrittivo (tipo A)
Riferimenti bibliografici: 
Non compilato  
Limitazioni: 
Non compilato  
Ulteriori azioni: 
Non compilato  
Frequenza rilevazione dati: 
Non definibile
Accessibilità dei dati di base: 
Acquisizione dei dati tramite i siti dedicati (Ramsar e MATTM) e da richiesta diretta presso gli uffici della Direzione generale per la protezione della natura e del mare (PNM) del MATTM

Fonte dei dati di base: 
Non compilato  
Descrizione della metodologia di elaborazione: 
A partire dall’estensione areale delle singole zone Ramsar, tratta dagli elenchi ufficiali del MATTM e dal sito della Convenzione, viene calcolata per ogni Regione italiana la copertura territoriale relativa (espressa in millesimi) (tabella 1 e figura 1).
Integrando l’estensione areale ed il numero di aree Ramsar con l’anno di istituzione, corrispondente alla data del Decreto istitutivo italiano, si costruisce il grafico dell’andamento del processo di designazione (figura 2).
Core set: 
SDGs Indicators
Periodicità di aggiornamento: 
Quadriennale
Copertura spaziale: 
Non compilato  
Copertura temporale: 
1976-2018
Qualità dell'informazione: 
Non compilato  
Stato: 
Non compilato  
Descrizione/valutazione dello stato: 
Non compilato  
Trend: 
Non compilato  
Descrizione/valutazione del trend: 
Non compilato  
Commenti: 
Non compilato  
Non ci sono allegati.