DEFOGLIAZIONE DELLA CHIOMA DI SPECIE FORESTALI

Autori: 
Stefania Ercole
Abstract: 
Osservando i valori medi, dopo l'attenuazione del fenomeno verificatasi nel 2010 si rileva una progressiva ripresa negli anni successivi, con una nuova tendenza alla diminuzione a partire dal 2012 e una ripresa nel 2016 e 2017. Nel 2018 il fenomeno appare pressoché stazionario rispetto all’anno precedente.
I dati rilevati nell’ambito del programma CONECOFOR in oltre un ventennio (1997-2018) mostrano che le latifoglie sembrano presentare una maggiore sensibilità all'impatto delle deposizioni atmosferiche e degli inquinanti gassosi.
Descrizione: 
Indicatore di impatto espresso attraverso i valori medi annui di defogliazione della chioma valutata visivamente da personale adeguatamente preparato e assistito da appositi manuali di riferimento. Esso fa riferimento alle attività svolte nell'ambito del Programma Nazionale Integrato CONECOFOR (CONtrolli ECOsistemi FORestali), avviato nel 1995 dal Corpo Forestale dello Stato e ora svolto dal Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari dell'Arma dei Carabinieri. Tale Programma conduce attività di rilevamento di monitoraggio delle foreste a livello nazionale ed internazionale, sulla base della Convenzione Internazionale UN/ECE sull’Inquinamento Atmosferico Transfrontaliero a Lungo Raggio ed in attuazione del Regolamento Comunitario sul monitoraggio delle foreste e delle interazioni ambientali. I monitoraggi vengono realizzati all’interno di due reti di aree di saggio: una rete di 254 aree di dette di Livello I e una rete costituita da 31 aree di monitoraggio intensivo dette di Livello II.
Scopo: 
Fornire informazioni sulle condizioni delle chiome delle principali specie forestali di latifoglie ed aghifoglie presenti in Italia, al fine di evidenziarne il livello di resilienza o di suscettività rispetto all'impatto causato dalle deposizioni atmosferiche e dagli inquinanti gassosi.
RILEVANZA - L'indicatore: 
Non compilato  
MISURABILITÀ - I dati utilizzati per la costruzione dell’indicatore sono/hanno: 
Non compilato  
SOLIDITÀ - L'indicatore: 
Non compilato  
Principali riferimenti normativi e obiettivi: 
Non compilato  
DPSIR: 
Impatto
Tipologia indicatore: 
Descrittivo (tipo A)
Riferimenti bibliografici: 
Ministero politiche agricole e forestali, 1999. Programma CONECOFOR. Primo rapporto 1999.
ANPA, 2000. Indicatori di Gestione Forestale Sostenibile. Serie Stato dell’Ambiente 11/2000.
UNECE, BFH, 2005. The Condition of Forests in Europe , 2005 Executive Report. https://www.carabinieri.it/arma/oggi/organizzazione/organizzazione-per-la-tutela-forestale-ambientale-e-agroalimentare/progetti-life
http://www.terradata.it/wp-content/uploads/2018/06/Factsheet_template_Italia.pdf
http://foresta.sisef.org/contents/?id=efor1019-010
Limitazioni: 
I valori di defogliazione possono risentire di eventi specifici non direttamente correlati all'impatto degli inquinanti atmosferici e, quindi, possono non essere sufficienti a delineare un quadro preciso del fenomeno.
Ulteriori azioni: 
Non compilato  
Frequenza rilevazione dati: 
Annuale
Accessibilità dei dati di base: 
Richiesta diretta presso la fonte a mezzo mail.
Fonte dei dati di base: 
CFS (Corpo Forestale dello Stato)
CUFA - Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari dell'Arma dei Carabinieri
CUTFAA dell'Arma dei Carabinieri
Descrizione della metodologia di elaborazione: 
L'indicatore riporta la distribuzione percentuale degli alberi campionati sull'intero territorio nazionale (distinta per aghifoglie e latifoglie) suddivisa in cinque classi di defogliazione. Tali classi sono così definite: 0 = 0-10%, nessun danno; 1 = >10-25%, danni lievi; 2 = >25-60%, danni moderati; 3 = >60-<100%, danni gravi; 4 = 100%, alberi morti. L'analisi temporale del fenomeno è realizzata sulla base degli andamenti della percentuale di alberi con defogliazione maggiore del 25%.
Core set: 
Non compilato  
Periodicità di aggiornamento: 
Annuale
Copertura spaziale: 
Nazionale
Copertura temporale: 
1997-2018
Qualità dell'informazione: 
Non compilato  
Stato: 
Non definibile
Descrizione/valutazione dello stato: 
x
Trend: 
Non definibile
Descrizione/valutazione del trend: 
x
Commenti: 
Non compilato  
Non ci sono allegati.