Report

RIDUZIONE DELLE EMISSIONI CONVOGLIATE IN ARIA DI MACROINQUINANTI (SOx, NOx, CO, Polveri)

Abstract indicatore: 
Le maggiori riduzioni di emissioni convogliate in aria riguardano (le SOx delle centrali termoelettriche e le SOx delle Raffinerie). L' indicatore rappresenta la riduzione delle emissioni convogliate in aria di SOx, NOx, CO e Polveri degli Stabilimenti IPPC soggetti ad AIA Nazionale, mostrando la differenza tra lo stato ambientale ante-AIA e post-AIA e di conseguenza la capacità di abbattimento di queste sostanze inquinanti mediante il rilascio delle AIA.

Descrizione: 
L’indicatore rappresenta la riduzione delle emissioni convogliate in aria di SOx, NOx, CO e Polveri, mostrando la differenza tra lo stato ambientale ante-AIA e post-AIA nazionale o, per le fasi successive al rilascio dell’AIA, lo stato pre e post modifica/riesame dell’AIA. È stato costruito confrontando i valori limite di emissione contenuti nelle autorizzazioni AIA con i valori limite di emissione degli atti autorizzativi precedenti all’AIA (o pre e post modifica/riesame). I dati sono stati raggruppati andando a estrapolare dall’elenco dei provvedimenti emanati nel 2017 le diverse tipologie di impianti (Acciaierie, Centrali termoelettriche, Impianti chimici, Raffinerie) che hanno apportato modifiche ai valori limiti di emissione in atmosfera già autorizzati nell’AIA vigente, oppure che hanno introdotto nuovi valori limiti di emissione per nuovi punti di emissione oggetto di autorizzazione. Viene mostrato anche il quantitativo autorizzato in AIA di questi 4 inquinanti, confrontato con i valori del D.Lgs. 152/2006 e i valori minimi e massimi di Best Available Techinques (BAT) riportati nei BAT Reference documents (BREF’s) di riferimento, quando disponibile.

Scopo: 
Mostrare la significatività dell’abbattimento delle principali sostanze inquinanti emesse nell’aria, quali SOx, NOx, CO e Polveri, possibile con il rilascio dei decreti di AIA.

Criteri di selezione: 
  • Misurabilità (i dati utilizzati per la costruzione dell'indicatore sono/hanno): 
    Adeguatamente documentati e di qualità nota [Accessibilità]
    Aggiornati a intervalli regolari secondo fonti e procedure affidabili [Tempestività e Puntualità]
    Una "buona" copertura spaziale
    Una "buona" copertura temporale (almeno 5 anni)
  • Rilevanza e utilità (l'indicatore): 
    È di portata nazionale oppure applicabile a temi ambientali a livello regionale ma di significato nazionale
    È semplice, facile da interpretare
    È sensibile ai cambiamenti che avvengono nell'ambiente e collegato alle attività antropiche
    Ha una soglia o un valore di riferimento con il quale poterlo confrontare, in modo si possa valutare la sua significatività
  • Solidità scientifica (l'indicatore): 
    È ben fondato in termini tecnici e scientifici
    Presenta attendibilità e affidabilità dei metodi di misura e raccolta dati

Riferimenti normativi: 
D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.
Direttiva 2010/75/UE
D.Lgs. 46/2014

Obiettivi fissati dalla normativa: 
L'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) è il provvedimento che autorizza l'esercizio di una installazione a determinate condizioni, che devono garantire la conformità ai requisiti di cui alla parte seconda del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, come modificato dal D.Lgs. 4 aprile 2014, n. 46, attuazione della Direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento - IPPC) e dagli ulteriori decreti di modifica e aggiornamento successivamente emanati. Ai sensi di quanto previsto dall'articolo 29-quattuordecies del citato D.Lgs. 152/06 e s.m.i., tale autorizzazione é necessaria per poter esercire le attività specificate nell'allegato VIII alla parte seconda dello stesso decreto. L'Autorizzazione Integrata Ambientale è rilasciata tenendo conto di quanto indicato all'allegato XI alla parte seconda del D.Lgs 152/06 e le relative condizioni sono definite avendo a riferimento le Conclusioni sulle BAT (Best Availables Techniques).
DPSIR: 
Impatto
Risposta

Tipologia indicatore: 
Descrittivo (tipo A)
Efficacia delle politiche (tipo D)

Riferimenti bibliografici: 
Sito del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
http://www.va.minambiente.it/it-IT

Limitazioni: 
Parziale disomogeneità dei dati.

Ulteriori azioni: 
Non sono state richieste ulteriori azioni.
Frequenza di rilevazione dei dati: 
Annuale

Accessibilità dei dati di base: 
Dati disponibili sul sito del MATTM http://www.va.minambiente.it/it-IT

Fonte dei dati di base: 
MATTM (Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare)

Unità di misura dell'indicatore: 
Tonnellata per anno (t/a)
Descrizione della metodologia di elaborazione: 
L'indicatore rappresenta la riduzione delle emissioni convogliate in aria di SOx, NOx, CO e Polveri, mostrando la differenza tra lo stato ambientale ante-AIA e post-AIA nazionale o, per le fasi successive al rilascio dell’AIA, lo stato pre e post modifica/riesame dell’AIA. È stato costruito confrontando i valori limite di emissione contenuti nelle autorizzazioni AIA con i valori limite di emissione degli atti autorizzativi precedenti all’AIA (o pre e post modifica/riesame). I dati sono stati raggruppati andando ad estrapolare dall’elenco dei provvedimenti emanati nell’anno, le diverse tipologie di impianti (Acciaierie, Centrali termoelettriche, Impianti chimici, Raffinerie) che hanno apportato modifiche ai valori limiti di emissione in atmosfera già autorizzati nell’AIA vigente oppure che hanno introdotto nuovi valori limiti di emissione per nuovi punti di emissione oggetto di autorizzazione. Viene mostrato anche il quantitativo autorizzato in AIA di questi 4 inquinanti, confrontato con i valori del D.Lgs. 152/2006 e i valori minimi e massimi di BAT riportati nei Brefs di riferimento, quando disponibile.

Core set: 
7EAP - Dati sull'ambiente

Tipo di rappresentazione: 
Grafico
Tabella

Copertura spaziale: 
Nazionale

Copertura temporale: 
2017

Qualità dell'informazione: 
L'indicatore restituisce un'informazione pertinente con la problematica dell'inquinamento generato dalle emissioni in aria degli impianti in AIA Statale per i parametri scelti. A causa dell’indisponibilità di alcuni dati l'accuratezza è leggermente penalizzata. Sufficiente le comparabilità nel tempo e nel spazio.

Periodicità di aggiornamento: 
Annuale


Stato e trend: 
L'icona di Chernoff è associata solo allo stato che risulta positivo, in quanto con il rilascio delle AIA statali si verifica una sensibile riduzione dei valori degli inquinanti autorizzati alle emissioni in aria ( SOx -28%, NOx -8,4%, CO -12,5%; PTS -50,2%) (Figura 1, Tabella 5).

Commenti: 
Le riduzioni di emissioni di seguito riportate si riferiscono al 2017. Le tabelle 1, 2, 3, e 4 descrivono l'insieme dei valori limite di emissione degli inquinanti considerati per i seguenti riferimenti: valori limite imposti dal D.Lgs. 152/06, valori limite assegnati dai BREF's (BAT min e BAT max), valori limite assegnati dalla stessa AIA (post AIA) e valori limite assegnati da precedenti autorizzazioni (ante AIA). L'informazione può essere incompleta riguardo ad alcuni riferimenti sopra citati per la non disponibilità dei dati oppure perché il dato non è applicabile in quanto l'inquinante considerato non è previsto per il corrispondente punto di emissione. Eventuali differenze nei totali sono dovute a semplici arrotondamenti. Nella figura 1 si evidenzia la riduzione delle emissione per ciascuno dei 4 inquinanti scelti e si nota come questa è diversa a seconda della tipologia di impianti. Per il calcolo di tale riduzione, sono stati considerati tutti i dati riferiti al limite ante AIA e al limite post AIA. In particolare, si nota che le AIA delle Centrali termoelettriche, hanno contributo maggiormente alla riduzione di emissione in aria di SOx e di NOx con quantità rispettive di 4.549 e 1.415 tonnellate/anno pari a un peso sul totale delle riduzioni delle emissioni rispettivamente del 93% e del 74% (Tabelle 1 e 2). La riduzione delle emissioni in aria di CO e PTS, sempre per quanto riguarda le Centrali termoelettriche, risultano pari, rispettivamente, a 1.752 e 1.288 tonnellate/anno, pari a un peso sul totale delle riduzioni delle emissioni di oltre il 100% nel caso delle CO (dovuto a valori negativi delle Riduzioni delle emissioni prodotte dalle Raffinerie, che vanno dunque a ridurre il totale delle riduzioni di CO a 1.389) e del 93% per PTS (Tabelle 3 e 4).
Andando ad analizzare la tabella 1, 2 ,3 e 4, si può vedere che per l’anno 2017 non è possibile confrontare la quantità autorizzata dall’AIA (Post AIA) con le quantità individuate dalle BAT min e max e dal D.Lgs 152/2006 per ciascuno dei 4 macroinquinanti scelti visto che per l’elaborazione di tale confronto devono essere considerati solo i dati completi che ad oggi non sono disponibili.
  • Titolo: Tabella 1: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di SOx (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda: CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche; Altri Impianti: Impianti Offshore
    Note: (-): Dato non disponibile (*): Dato dichiarato dal gestore
    Tabella 1: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di SOx (2017)
    Impianto Ragione sociale Categoria Rif. Punto di emissione autorizzato Portata emessa in riferimento alla MCP Sox
    D.Lgs. 152/06 e s.m.i BAT min Bat max ante AIA post AIA Riduzione Emissione Totale di Riduzione Emissione ( per singolo impianto )
    Nm3/h mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a t/a % t/a %
    Stabilimento di Patrica Mater Biopolymer S.r.l. CH E115 (camino dismesso a seguito modifica) 10 - - - - - - 45 0.004 0 0.00 0.004 100 0.004 100
    Stabilimento Esseco di S. Martino di Trecate ESSECO S.r.l. CH E21 1,000 500 4.38 - - 10 0.09 - - 10 0.09 Autore: Calcolata rispetto al limite da D.Lgs. 152/064.29 98 4.29 98
    Raffineria di Gela Raffineria di Gela S.p.A. RA E12 26,000 35 7.97 - - - - - - 35 7.97 0.00 0 0.00 0
    E13 19,000 35 5.83 - - - - - - 35 5.83 0.00 0
    E-POT 4,260 35 1.31 - - - - - - 35 1.31 0.00 0
    E steam 130,000 35 39.86 - - - - - - 35 39.86 0.00 0
    Raffineria di Venzia ENI S.p.A. RA E3N 156,686 - - - - - - Bolla raffineria 225 35 48.04 120.38 54 120.38 54
    E18-1 339,359 - - - - - - - -
    E18-2 35,630 - - - - - - 35 10.92
    E18-3 7,008 - - - - - - 35 2.15
    E16 4,556 - - - - - - 35 1.40
    E17 9,614 - - - - - - 500 42.11
    Impianto Complesso "Raffineria+ IGCC" Sarroch-Cagliari Sarlux s.r.l. RA Bolla raffineria (C3, C4, C5, C6, C7, C8, C9, C10, C14, C15, C16, C17, C18, C19, C20, C23, C24, C25, C26, C28, C29, C30, C31, E7, E11) - - - - - - 600 6,400 400 4300 200 2100 200.0 33
    Centrale Termoelettrica di Turbigo Iren Energia S.p.A. CT C11 e C12 non fornito - - - - - - nuova emissione non calcolabile 35 non calcolabile - - - -
    Centrale Termoelettrica Federico II di Brindisi Enel Produzione S.p.A. CT E1S 2,400,000 - - - - - - 200 4,205 150 3,154 1,051 25 4,205 25
    E2S 2,400,000 - - - - - - 200 4,205 150 3,154 1,051 25
    E3S 2,400,000 - - - - - - 200 4,205 150 3,154 1,051 25
    E4S 2,400,000 - - - - - - 200 4,205 150 3,154 1,051 25
    Centrale Termoelettrica di Taranto (ex Enipower S.p.A.) Eni S.p.A. CT E3 452,657 - - 5 20 20 79 - - 6 24 56 70 64 66.5
    ME 7601/B 96,460 35 30 5 4 20 17 - - 10 8 8 50
    Centrale Termoelettrica di Porto Torres (Procedimento unificato con impianto chimico)  Versalis S.p.A. CT E/1 102,144 - - - - - - 250 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA220 250 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA per i 2 camini insieme160 280 63.6 280 63.6
    E/2 102,144 - - - - - - 250 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA220 250
    Centrale Termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera (Procedimento unificato con impianto chimico) Versalis S.p.A. CT 33 126,686 35 38.8 - - - - nuova emissione - 35 38.8 0.0 0 0.0 0
    Piattaforma offshore Firenze FPSO nell'Adriatico meridionale al largo della costa pugliese Eni S.p.A. ALTRI IMPIANTI C1 84,226 800 - - - - - 6 4.4 6 4.4 0 0 0 0
    C1b 84,226 800 - - - - - 6 4.4 6 4.4 0 0
    C2 24,830 - - - - - - 35 7.6 35 7.6 0 0
    C2b 24,830 - - - - - - 35 7.6 35 7.6 0 0
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda:
    CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche; Altri Impianti: Impianti Offshore
    Note:
    (-): Dato non disponibile
    (*): Dato dichiarato dal gestore
  • Titolo: Tabella 2: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di NOx (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda: CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche; Altri Impianti: Impianti Offshore
    Note: (-) : Dato non disponibile (*) : dato dichiarato dal Gestore
    Tabella 2: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di NOx (2017)
    Impianto Ragione sociale Categoria Rif. Punto di emissione autorizzato Portata emessa in riferimento alla MCP Nox
    D.Lgs. 152/06 e s.m.i BAT min Bat max ante AIA post AIA Riduzione Emissione Totale di Riduzione Emissione (per singolo impianto)
    Nm3/h mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a t/a % t/a %
    Stabilimento di Patrica Mater Biopolymer S.r.l. CH E112 (camino dismesso a seguito modifica) 3,500 - - - - - - 200 6.13 0.00 0.00 6.13 100.00 6.13 100.00
    Stabilimento di Filago Synthomer S.r.l. CH E58 3,100 - - - - - - 200 5.43 200 5.43 0.00 0.00 3.07 17
    E127 7000 - - 20.0 1.23 150.0 9.20 200 12.26 150 9.20 3.07 25.00
    Stabilimento Esseco di S. Martino di Trecate ESSECO S.r.l. CH E23 5,500 500 24.09 - - - - - - 250 12.05 12.05 50.00 12.0 50
    Raffineria di Gela Raffineria di Gela S.p.A. RA E12 26,000 350 79.72 - - - - - - 250 56.94 22.78 28.57 426.6 74.4
    E13 19,000 350 58.25 - - - - - - 250 41.61 16.64 28.57
    E-POT 4,260 350 13.06 - - - - - - 350 13.06 0.00 0.00
    E steam 130,000 350 398.58 - - - - - - 10 11.39 387.19 97.14
    Raffineria di Venzia ENI S.p.A. RA E3N 156,686 - - - - - - Bolla raffineria 965 300 411.77 30.4 3.1 30.36 3.15
    E18-1 339,359 - - - - - - 120 356.73
    E18-2 35,630 - - - - - - 300 93.64
    E18-3 7,008 - - - - - - 300 18.42
    E16 4,556 - - - - - - 300 11.97
    E17 9,614 - - - - - - 500 42.11
    Impianto Complesso "Raffineria+ IGCC" Sarroch-Cagliari Sarlux S.r.l. RA Bolla raffineria (C3, C4, C5, C6, C7, C8, C9, C10, C14, C15, C16, C17, C18, C19, C20, C23, C24, C25, C26, C28, C29, C30, C31, E7, E11) - - - - - - 300 3,400 280 3,000 20.0 400.0 20.0 6.7
    Centrale Termoelettrica di Vado Ligure TIRRENO POWER S.p.A. CT E6 19,000 - - - - - - 500 83.2 350 58.3 25.0 30 25.0 30
    Centrale Termoelettrica Tavazzano - Montanaso  EP Produzione S.p.A. CT 1 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0 0.0 0
    2 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0
    3 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0
    4 1,000,000 - - - - - - 100 876.0 100 876.0 0.0 0
    5 17,385 - - - - - - 100 15.2 100 15.2 0.0 0
    6 13,200 - - - - - - 200 23.1 200 23.1 0.0 0
     Centrale Termoelettrica di Turbigo Iren Energia S.p.A. CT C11 e C12 non fornito - - - - - - nuova emissione - 100 non calcolabile - - - -
    Centrale Termoelettrica Federico II di Brindisi Enel Produzione S.p.A. CT E1S 2,400,000 - - - - - - 160 3363.8 150 3153.6 210.2 6.24999999999999 841.0 6.24999999999999
    E2S 2,400,000 - - - - - - 160 3363.8 150 3153.6 210.2 6.24999999999999
    E3S 2,400,000 - - - - - - 160 3363.8 150 3153.6 210.2 6.24999999999999
    E4S 2,400,000 - - - - - - 160 3363.8 150 3153.6 210.2 6.24999999999999
    Centrale Termoelettrica di Taranto (ex Enipower S.p.A.) Eni S.p.A. CT E3 452,657 50 198.3 20 79.3 50 198.3 - - 40 158.6 39.7 20 150.4 33.1
    ME 7601/A 390,908 50 171.2 20 68.5 50 171.2 - - 30 102.7 68.5 40
    ME 7601/B 96,460 200 169.0 50 42.2 100 84.5 - - 50 42.2 42.2 50
    Centrale Termoelettrica di Porto Torres (Procedimento unificato con impianto chimico)  Versalis S.p.A. CT E/1 102,144 - - - - - - 350 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA180 350 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA per i 2 camini insieme130 230 63.9 230 63.9
    E/2 102,144 - - - - - - 350 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA180 350
    E/01 (nuova emissione) 21,000 - - - - - - nuova emissione - 100 - - -
    Centrale di compressione gas di Enna SNAM Rete Gas CT E-03 180,070 75 118.3 - - - - 75 118.3 75 118.3 0.0 0 0.0 0
    E-07 179,800 75 118.1 - - - - 75 118.1 75 118.1 0.0 0
    E-08 180,070 75 118.3 - - - - 50 78.9 50 78.9 0.0 0
    E-09 180,070 75 118.3 - - - - 50 78.9 50 78.9 0.0 0
    Centrale di Rosignano Solvay Chimica Italia S.p.A. (ex Rosen Rosignano Energia S.p.A.) CT TG1 1,668,000 30 438.4 10 146.1 40 584.5 nuova emissione - 30 438.4 146.1 25 146.1 13.2
    TG2 1,500,000 - - 10 131.4 40 525.6 Autore: Rif. Decreto prot. DVA-DEC-2010-0000360 del 31/05/201040 525.6 40 525.6 0.0 0
    Centrale Termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera (Procedimento unificato con impianto chimico) Versalis S.p.A. CT 33 126,686 100 111.0 - - - - nuova emissione - 80 88.8 22.2 20 22.2 20 1414.6 #VALUE!
    Piattaforma offshore Firenze FPSO nell'Adriatico meridionale al largo della costa pugliese Eni S.p.A. ALTRI IMPIANTI C1 84,226 300 221.3 50 - - - 50 36.9 50 36.9 0.0 0 0.0 0
    C1b 84,226 300 221.3 50 - - - 50 36.9 50 36.9 0.0 0
    C2 24,830 350 76.1 - - - - 200 43.5 200 43.5 0.0 0
    C2b 24,830 350 76.1 - - - - 200 43.5 200 43.5 0.0 0
    C16 14,760 - - - - - - 1550 200.4 1550 200.4 0.0 0
    C17 14,760 - - - - - - 1550 200.4 1550 200.4 0.0 0
    C18 4,860 - - - - - - 850 36.2 850 36.2 0.0 0
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda:
    CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche; Altri Impianti: Impianti Offshore
    Note:
    (-) : Dato non disponibile
    (*) : dato dichiarato dal Gestore
  • Titolo: Tabella 3: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di CO (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda: CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche; Altri Impianti: Impianti Offshore
    Note: (-) : Dato non disponibile (*): dato dichiarato dal Gestore
    Tabella 3: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di CO (2017)
    Impianto Ragione sociale Categoria Rif. Punto di emissione autorizzato Portata emessa in riferimento alla MCP CO
    D.Lgs. 152/06 e s.m.i BAT min Bat max ante AIA post AIA Riduzione Emissione Totale di Riduzione Emissione (per singolo impianto)
    Nm3/h mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a t/a % t/a %
    Impianto di Patrica Mater Biopolymers s.r.l. CH E112 (camino dismesso a seguito modifica) 3,500 - - - - - - 100 3.1 0 0.0 3.1 100.0 3.1 100.0
    Impianto di Filago Synthomer s.r.l. CH E58 3,100 - - - - - - - - 150 4.1 - - 0.0 0.0
    E127 7000 - - - - - - 150 9.2 150 9.2 0.0 0.0
    Impianto S. Martino di Trecate ESSECO s.r.l. CH E23 5,500 800 38.5 - - - - - - 100 4.8 33.7 87.5 33.7 87.5
    Raffineria di Gela Raffineria di Gela S.p.A. RA E12 26,000 - - - - - - - - 100 22.78 - - - -
    E13 19,000 - - - - - - - - 100 16.64 - -
    E-POT 4,260 - - - - - - - - 100 3.73 - -
    E steam 130,000 - - - - - - - - 100 113.88 - -
    Raffineria di Venzia ENI S.p.A. RA E3N 156,686 - - - - - - Bolla raffineria 136 75 102.94 19.14 0.16 19.14 0.16
    E18-1 339,359 - - - - - - - -
    E18-2 35,630 - - - - - - - -
    E18-3 7,008 - - - - - - 75 4.60
    E16 4,556 - - - - - - 75 2.99
    E17 9,614 - - - - - - 75 6.32
    Impianti Nord e Impianti Sud Sarlux s.r.l. RA Bolla raffineria 2,235,707 - - - - - - 50 500 50 979.2 -479 -479.2
    C3 10,101 - - - - - - 50 4.4
    C4 9,560 - - - - - - 50 4.2
    C5 8,047 - - - - - - 50 3.5
    C6 11,977 - - - - - - 50 5.2
    C7 26,713 - - - - - - 50 11.7
    C8 17,079 - - - - - - 50 7.5
    C9 34,787 - - - - - - 50 15.2
    C10 34,787 - - - - - - 50 15.2
    C14 38,171 - - - - - - 50 16.7
    C15 398,213 - - - - - - 50 174.4
    C16 33,409 - - - - - - 50 14.6
    C17 46,318 - - - - - - 50 20.3
    C18 176,385 - - - - - - 50 77.3
    C19 176,385 - - - - - - 50 77.3
    C20 176,645 - - - - - - 50 77.4
    C23 27,039 - - - - - - 50 11.8
    C24 27,049 - - - - - - 50 11.8
    C25 234,033 - - - - - - 50 102.5
    C26 46,647 - - - - - - 50 20.4
    C28 24,873 - - - - - - 50 10.9
    C29 398,213 - - - - - - 50 174.4
    C30 - - - - - - 50 0.0
    C31 - - - - - - 50 0.0
    E7 77,751 - - - - - - 50 34.1
    E11 178,627 - - - - - - 50 78.2
    C27 400 - - - - - - 25 0.1
    E2 11,249 - - - - - - 50 4.9
    E3 11,249 - - - - - - 50 4.9
    E15 - - - - - - 50 0.0
    E16 - - - - - - 50 0.0
    Centrale Termoelettrica Tavazzano - Montanaso  EP Produzione S.p.A. CT 1 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0 0.0 0
    2 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0
    3 1,900,000 - - - - - - 30 499.3 30 499.3 0.0 0
    4 1,000,000 - - - - - - 100 876.0 100 876.0 0.0 0
    5 17,385 - - - - - - 50 7.6 50 7.6 0.0 0
    6 13,200 - - - - - - 60 6.9 60 6.9 0.0 0
    Centrale Termoelettrica di Turbigo Iren Energia S.p.A. CT C11 e C12 Non indicato - - - - - - nuova emissione - 100 non calcolabile - - - -
    Centrale Termoelettrica Federico II di Brindisi Enel Produzione S.p.A. CT E1S 2,400,000 - - - - - - 100 2102.4 100 2102.4 0.0 0 0.0 0
    E2S 2,400,000 - - - - - - 100 2102.4 100 2102.4 0.0 0
    E3S 2,400,000 - - - - - - 100 2102.4 100 2102.4 0.0 0
    E4S 2,400,000 - - - - - - 100 2102.4 100 2102.4 0.0 0
    Centrale termoelettrica di Taranto (ex Enipower S.p.A.) Eni S.p.A. CT E3 452,657 - - 30 119.0 100 396.5 - - 30 119.0 277.6 70 525.7 63.8
    ME 7601/A 390,908 - - 5 17.1 100 342.4 - - 30 102.7 239.7 70
    ME 7601/B 96,460 250 211.2 30 25.3 100 84.5 - - 90 76.0 8.4 10
    Centrale termoelettrica di Porto Torres  Versalis S.p.A. CT E/1 102,144 - - - - - - 50 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA45 50 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA per i 2 camini insieme32 58 64.4 58 64.4
    E/2 102,144 - - - - - - 50 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA45 50
    E/01 (nuova emissione) 21,000 - - - - - - nuova emissione - 50 9.2 - -
    Centrale di compressione gas di Enna SNAM Rete Gas CT E-03 180,070 100 157.7 - - - - 100 157.7 100 157.7 0.0 0 0.0 0
    E-07 179,800 100 157.5 - - - - 100 157.5 100 157.5 0.0 0
    E-08 180,070 100 157.7 - - - - 100 157.7 100 157.7 0.0 0
    E-09 180,070 100 157.7 - - - - 100 157.7 100 157.7 0.0 0
    Centrale di Rosignano Solvay Chimica Italia S.p.A. (ex Rosen Rosignano Energia S.p.A.) CT TG1 1,668,000 100 1461.2 - - - - nuova emissione - 20 292.2 1168.9 80 1168.9 67.8
    TG2 1,500,000 100 1314.0 - - - - Autore: Rif. Decreto prot. DVA-DEC-2010-0000360 del 31/05/201020 262.8 20 262.8 0.0 0
    Centrale termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera (Procedimento unificato con impianto chimico Versalis S.p.A. CT 33 126,686 100 111.0 - - - - nuova emissione - 100 111.0 0.0 0 0.0 0
    Piattaforma offshore Firenze FPSO nell'Adriatico meridionale al largo della costa pugliese Eni S.p.A. ALTRI IMPIANTI C1 84,226 100 73.8 - - - - 20 14.8 20 14.8 0.0 0 0.0 0
    C1b 84,226 100 73.8 - - - - 20 14.8 20 14.8 0.0 0
    C2 24,830 - - - - - - 12 2.6 12 2.6 0.0 0
    C2b 24,830 - - - - - - 12 2.6 12 2.6 0.0 0
    C16 14,760 - - - - - - 120 15.5 120 15.5 0.0 0
    C17 14,760 - - - - - - 120 15.5 120 15.5 0.0 0
    C18 4,860 - - - - - - 65 2.8 65 2.8 0.0 0
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda:
    CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; CT: Centrali Termoelettriche
    Note:
    (-) : Dato non disponibile
    (*): dato dichiarato dal Gestore
  • Titolo: Tabella 4: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di Polveri Totali Sospesi - PTS (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda: CT: Centrali Termoelettriche; CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; Altri Impianti: Impianti Offshore; AC: Acciaierie
    Note: (-) : dato non disponibile (*): dato dichiarato dal Gestore

    Overview

    20162017

    Sheet 1: 2016

    Tabella 4: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di Polveri Totali Sospesi - PTS (2016)
    Impianto Ragione sociale Categoria Rif. Punto di emissione autorizzato Portata emessa in riferimento alla MCP PTS
    D.Lgs. 152/06 e s.m.i BAT min Bat max ante AIA post AIA Riduzione Emissione Totale di Riduzione Emissione ( per singolo impianto )
    Nm3/h mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a t/a % t/a %
    Stabilimento di Trecate ESSECO s.r.l. CH E7 80,000 - - - - - - - - - - - - - -
    Stabilimento di Priolo Gargallo Versalis S.p.A. CH A6 1,500 - - - - - - 30 0.39 0 0.00 0.39 100 0.39 0.39
    Stabilimento di Livorno Masol Continental Biofuel S.r.l. (ex Novaol S.r.l.) CH E10 9,770 - - - - - - - - - - - - - -
    CH E10bis 21,100 - - - - - - - - - - - - - -
    Raffineria di Milazzo RAFFINERIA di Milazzo S.C.p.A. RA E1 - - - - - - - - - 5 - 21,9 * 63 39.2 46
    E5 - - - - - - - - - - - 17,2 * 62
    E9 - - - - - - - - - - - 0,1 * 12
    Impianto di produzione acido solforico nuovo polo di Portoscuso Portovesme s.r.l. CH 40 200,530 - - - - - - - - - - - - - -
    53P 93,307 - - - - - - - - - - - - - -
    48 80,599 - - - - - - - - - - - - - -
     Centrale termoelettrica di Rossano Enel Produzione S.p.A. CT 35 dato non fornito - - - - - - 100 - 100 - 0 0.0 0 0.0
     Centrale Termoelettrica di Chivasso A2A gencogas S.p.A. CT nuova caldaia ausiliaria da 15,5 MW dato non fornito - - - - - - - - - - - - - -
    Centrale Termoelettrica di Moncalieri Iren Energia S.p.A. CT S20 dato non fornito - - - - - - - - - - - - - -
    Centrale Termoelettrica di Taranto (ex Edison) Taranto Energia S.r.l. CT E1 - - - - - - - 30 176 15 30 146.0 83.0 585.0 78.0
    E2 - - - - - - - 30 176 15 30 146.0 83.0
    E3 - - - - - - - 30 176 15 30 146.0 83.0
    E4 - - - - - - - 5 74 15 25 49.0 66.2
    E5 - - - - - - - 5 74 15 25 49.0 66.2
    E6 - - - - - - - 5 74 15 25 49.0 66.2
    Centrale compressione gas di Masera SNAM Rete Gas CT E1 305,012 - - - - - - - - - - - - - -
    E2 313,516 - - - - - - - - - - - - - -
    E3 311,470 - - - - - - - - - - - - - -
    Ital Green Energy s.r.l. Ital Green Energy s.r.l. CT E1-IGE 100,000 - - - - - - 25 21.90 12.5 10.95 11.0 50.0 145.7 70.8
    E2-IGE 53,000 - - - - - - 30 13.93 8 3.71 10.2 73.3
    E3-IGE 53,000 - - - - - - 30 13.93 8 3.71 10.2 73.3
    E4-IGE 53,000 - - - - - - 30 13.93 8 3.71 10.2 73.3
    E5-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    E6-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    E7-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    E8-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    E9-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    E10-IGE 90,000 - - - - - - 30 23.65 8 6.31 17.3 73.3
    EC1-COI dato non fornito 80 non calcolabile - - - - - - 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC4-COI dato non fornito 80 non calcolabile - - - - - - 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC7-COI dato non fornito - - - - - - - - - - - -
    EC8-COI dato non fornito - - - - - - 5 non calcolabile 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC9-COI dato non fornito - - - - - - 50 non calcolabile 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC10-COI dato non fornito - - - - - - 80 non calcolabile 10 non calcolabile non calcolabile -
    EC17-COI dato non fornito 80 non calcolabile - - - - - - 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC19-COI dato non fornito 80 non calcolabile - - - - - - 5 non calcolabile non calcolabile -
    EC20-COI dato non fornito 150 non calcolabile - - - - - - 5 non calcolabile non calcolabile -
    Totale 11 956 225 731 770
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda:
    CT: Centrali Termoelettriche; CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie
    Note:
    (-) : dato non disponibile
    (*): dato dichiarato dal Gestore

    Sheet 2: 2017

    Tabella 4: Quadro riassuntivo dei valori limite alle emissioni di Polveri Totali Sospesi - PTS (2017)
    Impianto Ragione sociale Categoria Rif. Punto di emissione autorizzato Portata emessa in riferimento alla MCP PTS
    D.Lgs. 152/06 e s.m.i BAT min Bat max ante AIA post AIA Riduzione Emissione Totale di Riduzione Emissione ( per singolo impianto )
    Nm3/h mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a mg/Nm3 t/a t/a % t/a %
    Impianto di Patrica Mater Biopolymers s.r.l. CH E5 (camino modificato) 15 - - - - - - 50 0.01 50 0.01 0.00 0.0 5.06 64.0
    E6 (camino modificato) 15 - - - - - - 50 0.01 50 0.01 0.00 0.0
    E110 (camino modificato) 1,600 - - - - - - 40 0.56 40 0.56 0.00 0.0
    E137 (camino dismesso a seguito modifica) 1,000 - - - - - - 0 0.00 20 0.18 -0.18 -
    E138 (camino dismesso a seguito modifica) 1,000 - - - - - - 0 0.00 20 0.18 -0.18 -
    E139 (camino dismesso a seguito modifica) 1,000 - - - - - - 0 0.00 20 0.18 -0.18 -
    E140 (camino dismesso a seguito modifica) 5,000 - - - - - - 0 0.00 20 0.88 -0.88 -
    E141 (camino dismesso a seguito modifica) 5,000 - - - - - - 0 0.00 20 0.88 -0.88 -
    E111 (nuovo camino) 76,000 - - - - - - 10 6.66 0 0.00 6.66 100.0
    E14 (nuovo camino) 2,800 - - - - - - 10 0.25 0 0.00 0.25 100.0
    E53 (nuovo camino) 1,000 - - - - - - 50 0.44 0 0.00 0.44 100.0
    E116 (nuovo camino) 10 - - - - - - 10 0.00 0 0.00 0.00 100.0
    Impianto di Filago Synthomer s.r.l. CH E56 7,500 - - 2 0.1314 10 0.657 10 1 5 0.3285 0.33 50.0 0.3 50.0
    Impianto di Ravenna Versalis S.p.A. CH E96 75,000 50 32.85 - - - - 20 13 20 13 0.0 0.0 0.0 0.0
    E99 800 - - - - - - - - 20 0 - -
    Impianto S. Martino di Trecate ESSECO s.r.l. CH E22 5,000 50 2.19 - - - - - - 10 0 1.8 80.0 1.8 80.0
    Raffineria di Gela Raffineria di Gela S.p.A. RA E12 26,000 5 1.14 - - - - - - 5 1.1388 0.0 0.0 0 0
    E13 19,000 5 0.83 - - - - - - 5 0.83 0.0 0.0
    E-POT 4,260 5 0.19 - - - - - - 5 0.19 0.0 0.0
    E steam 130,000 5 5.69 - - - - - - 5 5.69 0.0 0.0
    Raffineria di Venzia ENI S.p.A. RA E3N 156,686 - - - - - - Bolla raffineria 42.00 5 6.86 28.9 68.7 28.9 68.7
    E18-1 339,359 - - - - - - - -
    E18-2 35,630 - - - - - - 5 1.56
    E18-3 7,008 - - - - - - 5 0.31
    E16 4,556 - - - - - - 5 0.20
    E17 9,614 - - - - - - 50 4.21
    Impianti Nord e Impianti Sud Sarlux s.r.l. RA C18 176,385 - - - - - - 40 61.81 40 61.81 0.0 0.0 15.7 5.5
    C19 176,385 - - - - - - 40 61.81 40 61.81 0.0 0.0
    C25 234,033 - - - - - - 40 82.01 40 82.01 0.0 0.0
    E11 178,627 - - - - - - 50 78.24 40 62.59 15.6 20.0
    C27 400 - - - - - - 10 0.04 5 0.02 0.02 50.0
    Centrale Termoelettrica di Turbigo Iren Energia S.p.A. CT C11 e C12 non fornito - - - - - - nuova emissione - 5 non calcolabile - - - -
    Centrale Termoelettrica Federico II di Brindisi Enel Produzione S.p.A. CT E1S 2,400,000 - - - - - - 30 630.7 15 315.4 315.4 50 1261.4 50
    E2S 2,400,000 - - - - - - 30 630.7 15 315.4 315.4 50
    E3S 2,400,000 - - - - - - 30 630.7 15 315.4 315.4 50
    E4S 2,400,000 - - - - - - 30 630.7 15 315.4 315.4 50
    Centrale termoelettrica di Taranto (ex Enipower S.p.A.) Eni S.p.A. CT ME 7601/B 96,460 5 4.2 - - <5 - - - 2 1.7 2.5 60 2.5 60
    Centrale termoelettrica di Porto Torres  Versalis S.p.A. CT E/1 102,144 - - - - - - 25 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA20 25 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA per i 2 camini insieme16 24 60 24 60
    E/2 102,144 - - - - - - 25 Autore: Flusso di massa stabilito in AIA20 25
    Centrale termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera (Procedimento unificato con impianto chimico Versalis S.p.A. CT 33 126,686 5 5.5 - - - - nuova emissione - 5 5.5 0.0 0 0.0 0
    Piattaforma offshore Firenze FPSO nell'Adriatico meridionale al largo della costa pugliese Eni S.p.A. ALTRI IMPIANTI C1 84,226 10 7.4 - - - - - - 10 7.4 0.0 0 0.0 0
    C1b 84,226 10 7.4 - - - - - - 10 7.4 0.0 0
    C2 24,830 10 2.2 - - - - 5 1.1 5 1.1 0.0 0
    C2b 24,830 10 2.2 - - - - 5 1.1 5 1.1 0.0 0
    C16 14,760 - - - - - - 15 1.9 15 1.9 0.0 0
    C17 14,760 - - - - - - 15 1.9 15 1.9 0.0 0
    C18 4,860 - - - - - - 15 0.6 15 0.6 0.0 0
    AM InvestCo Italy S.r.l. (ex ILVA) AM InvestCo Italy S.r.l. AC E425 Autore: Rif. Decreto DEC-2011-0000450 del 04/08/2011, pag. 241 del PIC187,000 - - - - - - Autore: Riesame prot. DVADEC-2012-0000547 deò 26/10/201220 32.8 8 13.1 19.7 60 49.2 60
    E424 Autore: Rif. Decreto DEC-2011-0000450 del 04/08/2011, pag. 241 del PIC187,000 - - - - - - 20 32.8 8 13.1 19.7 60
    E428 Autore: Rif. Decreto DEC-2011-0000450 del 04/08/2011, pag. 241 del PIC94,000 - - - - - - 20 16.5 8 6.6 9.9 60
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM (www.aia.minambiente.it)
    Legenda:
    CT: Centrali Termoelettriche; CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; Altri Impianti: Impianti Offshore; AC: Acciaierie
    Note:
    (-) : dato non disponibile
    (*): dato dichiarato dal Gestore
  • Titolo: Tabella 5: Emissioni convogliate in aria degli inquinanti (SOx, NOx, CO, PTS) per tipologia di impianto ante e post modifica AIA (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM, BREF's, D.Lgs 152/06
    Legenda: SOx: Ossidi di Zolfo; NOx: Ossidi di Azoto; CO: Monossido di Carbonio; PTS: Polveri Totali Sospesi
    Note: Ai fini del confronto ante e post modifca AIA : per le Raffineria è stata considerata solo la riduzione derivante dal riesame completo dell'AIA e non da introduzione dell'assetto green in sostituzione di quello tradizionale; per gli altri impianti nel caso di introduzione dei nuovi punti di emissione, la quantificazione delle emissioni nel caso Ante modifica AIA, è stata effettuata considerando il valore limite applicabile da normativa vigente (D.Lgs 152/06 e/o BAT di riferimento)

    Overview

    DatiOrigineGrafico0Grafico0TotaleRiduzioneTip.Inq.DatiOrigine2017

    Sheet 1: DatiOrigineGrafico0

    Totale 2012 Totale 2013
    SOx 16,049 33,629
    NOx 7,648 8,848
    CO 9,048 8,729
    PTS 2,674 1,367

    Sheet 2: Grafico0TotaleRiduzioneTip.Inq.

    t/a
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM, BREF's, D.Lgs 152/06
    Legenda:
    SOx: Ossidi di Zolfo; NOx: Ossidi di Azoto; CO: Monossido di Carbonio; PTS: Polveri Totali Sospesi
    Figura 1: Riduzione totale di emissione autorizzata degli inquinanti SOx, NOx, CO, e PTS, nel biennio 2012-2013

    Sheet 3: DatiOrigine2017

    Tabella 5: Emissioni convogliate in aria degli inquinanti (SOx, NOx, CO, PTS) per tipologia di impianto ante e post modifica AIA (2017)
    Tipologia di impianto Centrali Termoelettriche Impianti chimici Raffinerie Acciaierie
    Inquinante SOx NOx CO PTS SOx NOx CO PTS SOx NOx PTS
    Emissioni ante modifca AIA 17,394 18,380 14,177 2,573 4.4 48 51 24 6,400 3,400 82
    Emissioni post modifica AIA 12,845 16,966 12,425 1285 0.1 27 18 17 4,300 3,000 33
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM, BREF's, D.Lgs 152/06
    Legenda:
    SOx: Ossidi di Zolfo; NOx: Ossidi di Azoto; CO: Monossido di Carbonio; PTS: Polveri Totali Sospesi
    NOTE: Ai fini del confronto ante e post modifca AIA : per le Raffineria è stata considerata solo la riduzione derivante dal riesame completo dell'AIA e non da introduzione dell'assetto green in sostituzione di quello tradizionale; per gli altri impianti nel caso di introduzione dei nuovi punti di emissione, la quantificazione delle emissioni nel caso Ante modifica AIA, è stata effettuata considerando il valore limite applicabile da normativa vigente (D.Lgs 152/06 e/o BAT di riferimento)
  • Titolo: Figura 1: Emissioni convogliate in aria degli inquinanti (SOx, NOx, CO, PTS) per tipologia di impianto ante e post modifica AIA (2017)
    Fonte: Elaborazione ISPRA su dati MATTM, BREF's, D.Lgs 152/06
    Legenda: CT: Centrali Termoelettriche; CH: Impianti Chimici; RA: Raffinerie; AC: Acciaierie SOx: Ossidi di Zolfo; NOx: Ossidi di Azoto; CO: Monossido di Carbonio; PTS: Polveri Totali Sospesi
    Note: Ai fini del confronto ante e post modifca AIA : per le Raffineria è stata considerata solo la riduzione derivante dal riesame completo dell'AIA e non da introduzione dell'assetto green in sostituzione di quello tradizionale; per gli altri impianti nel caso di introduzione dei nuovi punti di emissione, la quantificazione delle emissioni nel caso Ante modifica AIA, è stata effettuata considerando il valore limite applicabile da normativa vigente (D.Lgs 152/06 e/o BAT di riferimento)
    Figura 1: Emissioni convogliate in aria degli inquinanti (SOx, NOx, CO, PTS) per tipologia di impianto ante e post modifica AIA (2017)